Il Forte di Bard

Una parte consistente della bellezza e del fascino della Valle d’Aosta risiede nei suoi piccoli castelli, nelle rocche e nelle fortezze che dalle alture vigilano sui viaggiatori che percorrono il fondovalle. Dopo pochi chilometri percorsi nel territorio regionale, lungo la strada che segue il corso della Dora Baltea in direzione Aosta, si incontra il primo di questi presidi fortificati, il Forte di Bard, che con la sua massiccia struttura terrazzata troneggia sul borgo storico. A dispetto della sua posizione il Forte di Bard garantisce un’ottima accessibilità ai disabili in carrozzina!

Cenni storici

La fortezza venne edificata nell’alto Medioevo in posizione strategica all’ingresso della Valle e già allora era nota per essere ritenuta inespugnabile. L’episodio storico più importante ha avuto luogo nel 1800, quando riuscì ad arrestare l’avanzata dell’esercito napoleonico, prima di dichiarare la resa dopo un assedio di due settimane. Napoleone comunque non prese bene il rallentamento cui fu costretto e comandò che la roccaforte fosse rasa al suolo. La sua ricostruzione, alla quale si deve la conformazione attuale, venne iniziata da Carlo Felice di Savoia trent’anni dopo.  

Attualmente il Forte di Bard è un centro polifunzionale sede di musei, mostre, ed eventi culturali. 

Salire al Forte

La sommità della rocca è raggiungibile grazie alle larghe (a tratti ripide) rampe pedonali che attraverso una serie di tornanti si inerpicano dal borgo sottostante. Lungo la passeggiate tante saranno le soste per rimirare il panorama della vallata, impreziosita in primo piano dai tetti in lastre di ardesia della vecchia Bard e dalle sfumature ceruleo-turchese delle acque della Dora Baltea. Un’ottima e comodissima alternativa per salire al forte è data dagli ascensori panoramici che partono dal borgo. Se si arriva in auto l’opzione più comoda è l’ampio parcheggio multipiano situato proprio alla base del promontorio, dal quale mediante ascensori interni si raggiunge il piazzale degli ascensori panoramici. 

Accessibilità. La presenza del sistema di rampe e ascensori rende il complesso del Forte di Bard completamente accessibile ai visitatori con mobilità ridotta. L’assenza di barriere architettoniche permette di poter raggiungere e visitare i vari edifici anche in sedia a rotelle.

Forse non tutti sanno che…… il Forte di Bard e l’omonimo borgo hanno fatto da location per la ripresa di alcune sequenze del film kolossal “Avengers: Age of Ultron”. Nell’occasione il Forte era la sede dell’Hydra, un’organizzazione di supercriminali antagonista dei Vendicatori Marvel.

18 Agosto 2019. Valle d'Aosta, Italia.

  • Per ulteriori info:            https://www.fortedibard.it
  • Immagine di copertina: credits Mirna Balsamo

Newsletter Updates

Inserisci il tuo indirizzo email qui sotto per iscriverti alla nostra newsletter

Leave a Reply