Hotel Roma e Rocca Cavour – Torino

Piazza Carlo Felice 60, 10121 Torino – Categoria: 3 stelle.

Pernottamento: 18-20 Giugno 2021


Panoramica

Ho scelto questa struttura principalmente per la sua posizione, perfetta per visitare il centro dI Torino. Si trova infatti in Piazza Carlo Felice, di fronte alla Stazione di Porta Nuova, avamposto strategico per l’esplorazione del cuore storico della città. Da qui parte la lunga Via Roma, anima dello shopping cittadino, che attraversa tutto il centro per poi sfociare all’estremità opposta, in Piazza Castello. Ho trovato un hotel davvero confortevole, arredato con gusto, pulito e con un personale gentilissimo. E ovviamente perfettamente accessibile! Per scoprire 10 attrazioni imperdibili di Torino clicca QUI.

L’Hotel

L’hotel ha sede in un edificio storico affacciato sulla Piazza Carlo Felice, piuttosto facile da raggiungere. Dispone di un parcheggio privato (posti limitati) a disposizione dei clienti; è possibile altrimenti trovare parcheggio a pagamento nella piazza. Come già detto, primo punto di forza dell’albergo è la posizione strategica, che permette di visitare comodamente a piedi (o “a rotelle”) la gran parte del centro storico. Quindi, una volta trovato parcheggio, potete anche scordarvi dell’auto fino alla partenza.
L’ingresso con porte automatiche scorrevoli si trova sotto i portici, sul lato sinistro della piazza lasciandosi la stazione alle spalle.
La reception e gli spazi comuni adiacenti sono arredati con eleganza classica, arricchiti dalla presenza di pezzi d’antiquariato. Per raggiungere i piani superiori sono presenti due ascensori. Nelle aree comuni sono inoltre presenti servizi igienici accessibili.

La Camera

Ho prenotato una camera doppia Classic, ovviamente richiedendo che fosse accessibile. La camera è arredata secondo lo stile dell’albergo con sobria eleganza, ed ha un bel pavimento in parquet. È presente l’aria condizionata, la tv e un mobiletto frigo. Una porta finestra si apre su un silenzioso cortile interno che svela un lato più intimo della città.
In merito alla comodità e accessibilità, gli spazi di manovra per la carrozzina sono sufficienti ma non particolarmente ampi (comunque migliorabili spostando i letti). Il materasso (credo in lattice) è rigido ma non troppo come piace a me.
Il bagno è sufficientemente grande e fruibile anche in carrozzina. La doccia, davvero ampia, è a filo pavimento.

Colazione & Aperitivo 

Al primo piano dell’albergo viene servita una buona colazione, con discreta varietà di scelta; è possibile consumarla nella sala interna o nel balcone che si affaccia sul cortile interno.


Intorno alle 18 sulla terrazza, sempre al primo piano, si può prendere un aperitivo leggero che non intaccherà più di tanto il vostro appetito per la cena. Da qui si gode di una piacevole vista sui giardini della Piazza Carlo Felice e dell’eclettica facciata della Stazione di Porta Nuova.

Curiosità

In una camera di questo albergo lo sfortunato scrittore Cesare Pavese trascorse il suo ultimo giorno di vita, prima di porvi fine il 27 agosto 1950.

Newsletter Updates

Inserisci il tuo indirizzo email qui sotto per iscriverti alla nostra newsletter

One comment

Leave a Reply