Villa Pambuffetti – Montefalco

Condividi su:

Viale della Vittoria 20, 06036, Montefalco (PG) Villa Pambuffetti Accessibilità

Classificazione: ⭐️⭐️⭐️⭐️

Prezzo camera (2 persone, 1 notti): 150 €

Pernottamento: 07-08 Giugno 2024

Villa Pambuffetti, a due passi dal centro storico di Montefalco in Umbria, è una bella villa storica immersa nel verde del suo parco. È una buona opzione per passare una notte a Montefalco in sistemazioni confortevoli arredate con mobili d’epoca, purtroppo solo parzialmente fruibili da visitatori con disabilità motorie♿️. Infatti, se l’accessibilità è abbastanza buona per quanto riguarda gli spazi comuni, è invece carente per quanto riguarda la camera, soprattutto in riferimento al bagno, come meglio spiegato nel seguito. Villa Pambuffetti Accessibilità


Prenotazione 

Le comunicazioni con il personale della villa in fase di prenotazione sono state semplici e chiare. Ho chiamato direttamente al numero di telefono indicato nel sito web, chiedendo informazioni in merito all’accessibilità e ottenendo rapidamente le risposte. Per maggiore chiarezza mi sono state anche inviate delle foto della camera e del bagno per meglio comprenderne la fruibilità. Pertanto i limiti sull’accessibilità mi erano ben chiari già in fase di prenotazione, ma ho scelto comunque di procedere attratto dalla posizione estremamente comoda, la bellezza del contesto e tenendo conto del fatto che vi dovessi trascorrere un’unica notte. Villa Pambuffetti Accessibilità


Posizione 

La posizione dell’albergo è perfetta se si desidera visitare il borgo di Montefalco. È infatti situato a poche centinaia di metri dal centro storico e da tutte le attrazioni.


Servizi e Aree Comuni

La villa è molto bella, come accennato nell’introduzione immersa nel verde del parco che la circonda. È possibile entrare in macchina dal cancello principale percorrendo i viali interni. Le aree esterne della villa sono in parte fruibili anche in carrozzina, cercando di evitare per quanto possibile le zone pavimentate con ghiaietto, le più difficili da percorrere su ruote. Per entrare all’interno è presente un gradinetto superabile grazie ad una rampa in legno rimovibile. Pochi metri più avanti si trova il banco della reception in una bella sala con caminetto e scalone in legno e mobili d’epoca. 

La sala colazione è anch’essa al piano terra e perfettamente accessibile anche in sedia a ruote. Le finestre della sala offrono delle viste panoramiche sul territorio. Il personale sempre disponibile e cordiale. Va detto che la villa offre vari altri servizi che, data la brevità della mia permanenza, non ho avuto modo di testare. In particolare di fronte alla facciata posteriore è presente una piscina con solarium.


La Camera 

La camera che mi è stata assegnata si trova al piano terra ed è caratterizzata da un arredamento retrò. Dal punto di vista della fruibilità in carrozzina è appena sufficiente, perché lo spazio di manovra intorno ai letti è veramente minimo rendendo molto complicati gli spostamenti, anche se non impossibili. Per fortuna almeno il materasso si è rivelato abbastanza comodo. La porta d’ingresso è ampia e non spingente. Villa Pambuffetti Accessibilità


Il Bagno

Il bagno è purtroppo la nota maggiormente dolente, in quanto utilizzabile solo parzialmente e con difficoltà da un visitatore con disabilità motorie. In particolare la doccia risulta stretta, confinata da pareti, e con un gradino che ne rende praticamente impossibile l’utilizzo. I sanitari sono molto bassi, e la presenza dei maniglioni contribuisce solo in piccola parte a limitare i disagi. 


♿️ Giudizio Sintetico Accessibilità 

Il mio voto di sintesi sull’accessibilità♿️ dell’albergo è insufficiente, diciamo 5, essenzialmente a causa delle carenze della camera e del bagno, compensate solo in parte dai servizi comuni e dalla bellezza del contesto. Infatti, mentre le aree comuni visitate sono fruibili anche in sedia a ruote, camera e bagno presentano vari problemi. In particolare, per quanto riguarda il bagno, gli spazi sono troppo ridotti e la doccia resa inaccessibile da un gradino. Kuala Lumpur


Sei in visita a Montefalco? Ecco il mio articolo sulle esperienze accessibili da fare nel borgo.


Ti è piaciuto questo articolo? Seguimi anche su:

Hai domande o suggerimenti? Scrivi a: comunqueinviaggio@gmail.com

Condividi su:

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *