Hotel Adler Cavalieri Firenze

Condividi su:

Hotel Adler Cavalieri – Via della Scala, 40 – 50123, Firenze, Italia.

https://www.hoteladlercavalieri.com

Classificazione: ⭐️⭐️⭐️⭐️

Prezzo camera accessibile (2 persone, 2 notti, colazione inclusa): 240 €

Pernottamento: 17-18 Dicembre 2022

L’Adler Cavalieri si trova in un edificio storico nel centro di Firenze. L’albergo è in stile classico, elegante e accogliente. Servizi buoni, personale gentile. Ne ho avuto un’ottima esperienza anche in termini dì accessibilità. Ecco il mio resoconto.

Prenotazione

Ho trovato l’hotel mediante la solita ricerca online nei siti specializzati impostando il filtro per strutture accessibili per ospiti in carrozzina. Dopodichè ho contattato telefonicamente la struttura per chiedere conferma dei requisiti necessari alle mie esigenze. Dopo aver avuto conferma ho proceduto alla prenotazione utilizzando direttamente la pagina web dell’albergo, in quanto la proposta economica era lievemente migliore rispetto alle alternative.

Posizione 

L’hotel si trova in Via della Scala, una delle strade che dai viali della circonvallazione interna conducono al cuore del centro storico fiorentino. In 5 minuti a piedi si giunge nel piazzale della chiesa di Santa Maria Novella, in poco più di 10 si sbuca davanti a Santa Maria del Fiore. Insomma un’ottima base per visitare il centro storico toscano. La posizione poi è assolutamente strategica anche per chi arriva in bus o treno perché l’Adler Cavalieri si trova praticamente dietro la stazione di Santa Maria Novella.

I servizi – Aree Comuni

L’albergo è dotato di area parcheggio privata a pagamento (25€ al giorno, mi pare). In alternativa, se si è in possesso di contrassegno disabili, con un po’ di pazienza si può cercare posteggio nei dintorni, ma non è detto che sia semplice. Il centro di Firenze può essere molto affollato e trafficato, soprattutto negli orari di punta. 

L’ingresso è ad ante scorrevoli automatiche. E’ presente una soglia molto bassa (2 cm circa) che immette in un piccolo vestibolo. La reception è situata su un piano rialzato, raggiungibile superando alcuni gradini o tramite un ascensore. Facendone richiesta vi verrà fornita la chiave per utilizzarlo.

Allo stesso livello della reception si trovano anche la sala colazione, compresa una corte esterna coperta, e una saletta relax, nonché alcune camere per gli ospiti. 

L’hotel dispone poi di vari altri ambienti comuni e servizi quali consiergerie, wellness centre, sala meeting e sala lettura. Durante la mia permanenza non ho utilizzato tali servizi per cui non info utili a riguardo, vi invito a consultare il sito web dell’albergo.

La Camera

La camera che ci hanno assegnato si trova al piano terra (ovvero livello rialzato). Come tutto l’albergo è di gusto classico, calda e accogliente. Gli spazi sono ampi, permettendone una completa fruibilità anche in carrozzina, quindi nessun problema per accostarsi ai letti o per spostarsi da un estremo all’altro dell’ambiente. I letti singoli sono sufficientemente spaziosi, i materassi molto comodi. Per chi avesse necessità di utilizzare un sollevatore, c’è lo spazio necessario sotto i letti. 

Il Bagno

Ho trovato il bagno molto ben progettato in termini dì accessibilità per ospiti con disabilità motorie, specie considerando che si ha a che fare con un edificio d’epoca. Gli spazi generosi permettono di muoversi senza problemi. I sanitari sono dotati di maniglioni e opportunamente distanziati. La doccia è a filo pavimento, mentre il lavandino ha lo spazio sottostante libero permettendo di accostarsi comodamente in sedia a ruote. L’ampio specchio è posizionato in basso così da poter essere utilizzato da chiunque. Unica piccola pecca l’asciugacapelli posizionato in alto. 

♿️ Giudizio Sintetico Accessibilità 

Il mio giudizio di sintesi sull’accessibilità dell’hotel Adler Cavalieri è molto buono. Per quanto visto la struttura è facilmente fruibile per ospiti con disabilità motorie, e specificamente per utilizzatori di sedia a rotelle, sia per quel che riguarda gli ambienti comuni (reception, sala colazione, sala camino), sia per quanto riguarda la camera con bagno privato.


Ti è piaciuto questo articolo? Seguimi anche su:

Condividi su:

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *